_ DIFFERENZIARE con la regola delle 8R

8 sono le R
che sintetizzano
una sequenza di comportamenti corretti
da assumere in presenza di potenziali rifiuti 
//// la regola delle 8R : apprendere comportamenti virtuosi per un consumo consapevole


Il percorso dei rifiuti si conclude con l’arrivo in discarica / centro di raccolta / isole ecologiche
per uno smaltimento in tutta sicurezza per la salvaguardia dell'ambiente e della comunità .

Ripensa
: cambia le abitudini e gli atteggiamenti per un consumo più razionale;
un nuovo modo di vivere, comprare, produrre, trasportare,
immagazzinare e fornire servizi è necessario.

Rifiuta
: prodotti che danneggiano la salute e l'ambiente.

Ripara
: se con pochi accorgimenti c’è possibilità di un riutilizzo
evita lo smaltimento immediato.

Riusa
: utilizza più volte un oggetto o il suo imballaggio;
oppure regalalo o barattalo con qualche altra cosa.
Ricicla
: i materiali dei rifiuti per fare nuovi oggetti.

Reinventa
: una nuova vita per gli oggetti usati [ upcycling ].

Riduci
: l’ingombro degli oggetti che butti via,
diminuendo il volume dei rifiuti prodotti.

Recupera
: l’energia dai rifiuti .


La regola delle 8R prende spunto e integra le 4R 
[ Riduci - Riutilizza - Ricicla - Recupera ]
citate nello storico Decreto Ronchi
- decreto legislativo n.22 del 5 Febbraio 1997 -
legge emanata dallo Stato Italiano
che regola la gestione dei rifiuti
in accordo con le direttive emanate dalla comunità europea
////  il simbolo internazionale che indica il riciclaggio dei rifiuti , 1971
Già la regola delle 4R però
era stata redatta implentando le più famose 3R
La regola delle 8R prende spunto e integra le 4R 
[ Riduci - Riutilizza - Ricicla ]
sintetizzate nel logo internazionale del riciclaggio
- indicato prima solo per il materiale carta
esteso poi a tutti gli altri materiali riciclabili

Facendo ricerche su internet però si trovano ulteriori incrementi
che nel corso degli anni hanno aggiornato queste regole
//// la regola delle 5R appartiene alle politiche ecologiche e ambientali del Brasile

Che continuano ad essere implementate costantemente
considerata l'emergenza e l'importanza dell'argomento

//// il logo delle 7R è stato progettato da Shtiggy.wordpress.com  per una relazione della FondazioneGAIA


Si trovano tantissime versioni di queste regole
e per ognuna vengono usati termini e definizioni differenti
ma la caratteristica principale è che si capisce l'esatto intento di ogni passo !

Questa versione 
- in apertura del post -
propone una logica dell'approccio progressivo del comportamento
davanti alla eventuale creazione di un potenziale rifiuto
in cui i primi due step propongono un atteggiamento più consapevole 
rispetto anche all'acquisto





Leggi anche :


Commenti